0532 467413

0532 467765

info@geotechsrl.net

Sanificazione Con Ossigeno Attivo Certificato

Effettuiamo il trattamento di sanificazione con Ozono e analisi della concentrazione microbica pre&post trattamento. Siamo dotati dei migliori macchinari, certificati e specifici per questo tipo di attività, per garantire un risultato eccellente.


Al termine di ogni intervento rilasciamo al cliente un certificato di avvenuta sanificazione.


Perché sanificare con Ozono?
L’Ozono è una molecola caratterizzata da un alto potenziale ossidativo e disinfettante (redox di + 2.07 V). Le caratteristiche dell’Ozono consentono a questa molecola di ossidare e inattivare numerosi composti organici, inorganici, e molto altro rendendolo quindi perfetto per una sanificazione completa ed efficace in campo alimentare, medico, farmacologico ecc.


In cosa consiste?
Il trattamento di sanificazione con Ozono consiste nell’utilizzo di questo elemento naturale come agente battericida, fungicida e inattivante dei virus. La peculiarità di questo trattamento c
onsiste nel fatto che, a differenza dei normali disinfettanti che rilasciano residui inquinanti (come per esempio il cloro), l’Ozono si decompone naturalmente in ossigeno e pertanto non richiede alcun risciacquo; inoltre essendo l’ozono un gas può penetrare facilmente in tutti i tessuti, fessure, angoli, e in tutti quei punti che non vengono raggiunti dai trattamenti con i normali disinfettanti.


Cosa si può sanificare con l’Ozono?

Praticamente tutto!

·      Ambienti domestici (appartamenti, garage, cantine, sale condominiali ecc.)

·      Locali pubblici (ristoranti, pizzerie, bar, pasticcerie ecc.)

·      Istruzione (scuole, asili, sale corsi)

·      Sport (palestre, piscine, spogliatoi)

·      Turismo (hotel, agriturismi, b&b, SPA, RSA ecc.)

·      Esercizi commerciali di ogni tipo (alimentari, abbigliamento, ferramenta, utensileria, librerie, fiorari ecc.)

·      Salute e sanità (ambulatori, laboratori, sale d’attesa, farmacie, residenze per anziani, case di cura ecc.)

·      Automotive (automobili, pullman, camper, autoambulanze, servizi funerari ecc.)

·      Automotive service (officine, elettrauti, gommisti, concessionarie ecc.)

 

Costi e cadenza dei trattamenti
Verrà effettuato un sopralluogo, gratuito e senza impegno, per verificare l’entità dell’intervento e i conseguenti costi. Per trattamenti ripetuti e concordati verrà applicato uno sconto rispetto all’intervento singolo.
La cadenza dei trattamenti sarà poi sottoposta all’esperienza e alla professionalità dei nostri tecnici qualificati.

Trattamenti di sanificazione per la prevenzione Covid-19
Gli effetti disastrosi del nuovo virus sono dovuti, tra i vari fattori, anche alla mancanza di informazioni certe e affidabili e, non essendo ancora disponibili una cura certa o un vaccino approvato, l’unica possibilità, ad oggi, è la prevenzione. I trattamenti di sanificazione con Ozono sono considerati eccellenti poiché l’Ossigeno Attivo produce l’inattivazione del virus, ovvero danneggia le proteine dell’involucro del virus Covid-19 impedendo allo stesso di attaccarsi alle cellule. Il suo maggior vantaggio consiste nell’essere un gas capace di penetrare tutte le zone all’interno di una stanza/locale (ad es. fessure, infissi, tessuti ecc.) permettendo quindi un’azione disinfettante che, insieme alle altre tecniche di prevenzione, produce una sanificazione dell’ambiente completa ed efficace.

L’emergenza sanitaria generata dal propagarsi del Covid-19 ha incrementato e potenziato le attività di pulizia, sanificazione e disinfezione. Per incentivare le attività di sanificazione degli ambienti di lavoro da parte delle azienda, nel Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 emanato dal Governo in seguito a questa emergenza sanitaria, è previsto un “Credito d’Imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro”.

Per qualsiasi informazione siamo a Vostra disposizione

Autorizzazioni e norme di riferimento

·     L’Ossigeno Attivo è stato riconosciuto dal Ministero della Salute presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe e acari (protocollo n. 24482 del 31 luglio 1996).

·   In Europa l’utilizzo di Ozono ai fini alimentari è stato introdotto nel 2003 per la disinfezione e sterilizzazione durante i processi di imbottigliamento dell’acqua (Direttiva 2003/40/CE della Commissione EFSA del 16 maggio 2003)

·    Il National Organic Program (NOP), cioè il nuovo regolamento per l’agricoltura biologica degli Stati Uniti emanato dall’USDA, ha approvato l’Ozono quale principio attivo per la sanificazione di superfici (plastiche e inox) a contatto diretto con alimenti senza necessità di risciacquo e senza nessun residuo chimico.

·   La Food & Drugs Administration (FDA), l’Ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, a convalida della compatibilità dell’Ozono con le attività umane, ammette l’impiego di Ozono come agente a come agente antimicrobico. In particolare lo riconosce come elemento GRAS (Generally Recognized As Safe), cioè come additivo alimentare secondario sicuro per la salute umana.